DECRETO LEGISLATIVO 2022
DECRETO LEGISLATIVO 2022

Il decreto bollette 2022 diventa legge. Di cosa si tratta?



Giovedì 21 aprile il decreto bollette 2022 ha riscosso il via libera ufficiale in Senato con ben 207 voti favorevoli e 38 contrari.
La trasformazione del decreto legislativo in legge ha previsto un finanziamento di 8 miliardi di euro, 5.5 dei quali adoperati per combattere il caro energia.
La misura è riservata a famiglie e imprese che consumano grandi quantità di energia.

Tra le disposizioni principali del decreto bollette 2022, risultano quelle emanate su condizionatori, pannelli solari, crediti d’imposta per le aziende e bonus edilizi.

La preparazione dell’uso delle risorse finalizzate a tagliare gli oneri generali in bolletta è stata affidata ad ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) il cui compito sarà quello d'inviare una verifica ai ministeri della Transizione ecologica e dell’Economia e alle Commissioni parlamentari entro il prossimo 16 maggio.

Condizionatori: limiti negli edifici pubblici.
Dal primo maggio 2022, in tutti gli edifici pubblici, la temperatura del condizionatore con due gradi di tolleranza dai 27, non potrà essere inferiore ai 25 gradi.
Questa regola vale anche per le scuole e sedi di enti locali e rimarrà in vigore fino al 31 marzo 2023.
È già stato fissato anche il limite invernale: non si potrà salire al di sopra dei 19 gradi con una tolleranza massima di due gradi, portando così la soglia a 21 gradi.

Pannelli solari.
Il decreto bollette 2022 ha alleggerito la procedura relativa all’installazione di pannelli solari sui tetti.
La procedura d’installazione di questi, infatti, verrà considerata come intervento di manutenzione ordinaria e non sarà più assoggettata a permessi, autorizzazioni o “atti amministrativi di assenso”.

Credito d’imposta, oneri di sistema e Iva.
Con l’approvazione in Senato, sono stati annullati gli oneri di sistema sia per le imprese che per le utenze domestiche ed è stato confermato il taglio dell’Iva sul gas.
Questa misura entrerà in vigore nel secondo semestre del 2022.

Per quanto riguarda il credito d’imposta per le imprese, l’iniziativa è indirizzata in modo specifico alle aziende che consumano una grande quantità di energia e gas che hanno avuto un aumento dei costi a seguito dei rincari.
Queste otterranno un bonus sotto forma di credito d’imposta pari al 20% per quelle a forte consumo di energia elettrica e al 15% per quelle a forte consumo di gas naturale.


decreto bollette 2022
2022-04-22 16:46:26
Torna all'elenco articoli







Altri articoli di cliccasa


articolo
Bonus internet per privati e famiglie: come si ottiene?

Il bonus digitalizzazione per privati e imprese è finalmente in arrivo!
Acquistando un pc o installando una connessione internet, si potrà god...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Anagrafe digitale. Come fare il cambio di residenza online?

Il Ministero per l’innovazione tecnologica e la Transizione digitale, il Ministero dell’interno e Sogei (Società Generale d’informatica) hanno comunicato che dal 27 aprile 2022
Leggi l'articolo completo >


articolo
Valuta casa online: quanto vale la tua casa?

Se ti stai ponendo la domanda “quanto vale la mia casa?”, sicuramente vorrai avere ulteriori informazioni su come si effettua una valutazione immobiliare, che pos...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Il decreto bollette 2022 diventa legge. Di cosa si tratta?

Giovedì 21 aprile il decreto bollette 2022 ha riscosso il via libera ufficiale in Senato con ben 207 voti favorevoli e 38 contrari.
La trasformazione del decreto legislativo in legge ha previsto...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Come decorare la casa per Pasqua? Ecco le nostre idee

Mancano ormai pochi giorni a Pasqua, ma avete pensato a tutto a eccezione di come decorare la vostra casa in vista di pranzi e cene infiniti?
Di seguito troverete moltissime idee per creare un’a...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Classe energetica di casa: cosa è e come si calcola.

La classe energetica di una casa è un parametro che misura il grado di efficienza energetica di un edificio.
Serve per determinare il consumo e...


Leggi l'articolo completo >



Chiudi

Accetti i cookie di terze parti?

Noi e i nostri partner archiviamo e/o accediamo alle informazioni su un dispositivo (come i cookie) e trattiamo i dati personali (come gli identificatori univoci e altri dati del dispositivo) per annunci e contenuti personalizzati, misurazione di annunci e contenuti, approfondimenti sul pubblico e sviluppo del prodotto. Con il tuo consenso, noi e i nostri partner possiamo utilizzare dati di geolocalizzazione e identificazione precisi attraverso la scansione del dispositivo. Informativa sulla Privacy

Gestisci