Vuoi abbellire la tua casa con un acquario e dei simpatici pesci rossi? Ecco come prendertene cura.

acquario
acquario

Vuoi abbellire la tua casa con un acquario e dei simpatici pesci rossi? Ecco come prendertene cura.



L’acquario è sicuramente un complemento d'arredo che dona un po’ di vita e natura all’ambiente circostante, ma i pesci rossi non sono dei semplici soprammobili per cui ecco alcuni consigli per prendersene cura.
Cominciamo: per prima cosa devi acquistare un acquario. Che misura? Dipende dal pesce rosso e dal numero di pesci rossi che intendi avere. Esistono due tipi di pesci rossi: pesci rossi a una coda e pesci rossi carini. I pesci rossi allampanati con una coda crescono molto grandi (più di un piede!) e ciascuno richiede 150 litri d'acqua. Aspetta un attimo, cosa?!
Lo so, è difficile credere che possano crescere. Ci sono esemplari lunghi anche più di 1,80 metri!
La lunghezza del simpatico pesce rosso (corpo corto e doppia coda) arriva ad un massimo di 15 e 20 cm, quindi da 37 a 75 litri per pesce vanno bene. La loro dimensione li rende più adatti agli acquari. Finché è sicuro, qualsiasi contenitore di pesce andrà bene. I tubi di vetro, acrilico e persino di plastica hanno diversi vantaggi. Al tuo pesce rosso non importerà, purché abbia lo spazio di cui ha bisogno.
Se ti chiedi se è possibile mettere il pesce nella classica boccia (stile cartone animato) la risposta è no, rischia di impazzire.
Se non vuoi cambiare l’acqua del tuo pesce rosso ogni settimana l’unica soluzione per te è acquistare un filtro che aiuterà a mantenerla sicura.
Se usi un filtro sospeso, puoi acquistare un inserto in carbone.
Per far proliferare i batteri buoni, che aiuteranno a mantenere un buon ambiente per i tuoi amici rossi, I filtri in spugna risultano essere una buona scelta.
Consiglio anche alcuni strumenti che generano bolle, che sono molto adatti per aumentare l'ossigeno.
Si dice che anche i pesci adorino giocarci. Per farlo funzionare, avrai bisogno di tubi e pompe. (sono necessari anche per far funzionare il filtro in spugna). Il loro costo non è elevato.
La qualità dell'acqua può essere uno dei fattori più importanti per mantenere in salute i pesci: se l’acqua è cattiva il pesce facilmente si ammalerà. Usi l'acqua del rubinetto? Non dimenticare di utilizzare un depuratore d'acqua per rimuovere il cloro e altre sostanze nocive e di metterla in una ciotola la sera prima, così il cloro svanirà e la temperatura dell’acqua sarà adatta per il tuo pesce.
Ma come si fa a sapere se l'acqua contiene tossine? Puoi usare un semplice kit per testare l'acqua.

Pulizia dell'acquario
. Di solito, acqua tiepida e olio di gomito sono sufficienti, ma se scegli il sapone, assicurati di risciacquare abbondantemente. Supponendo che tu abbia selezionato la modalità di pulizia per trasferire il pesce in contenitori temporanei, ecco alcuni suggerimenti: puoi usare un panno per pulire i residui sulla parete dell'acquario, preferibilmente fibre corte, in modo da non lasciare pelucchi e acqua calda. Per lo sporco ostinato si può usare acqua e una soluzione di sapone di Marsiglia, da sciacquare abbondantemente prima di reinserire l'animale;
Filtro: per i filtri fissi, ovvero quei filtri che non devono essere sostituiti o riempiti regolarmente, è sufficiente sciacquare i componenti sotto l'acqua calda e utilizzare le dita o una spazzola per rimuovere più residui di cibo o feci;
Piantine e decorazioni: Le piantine e le decorazioni in basso seguono la stessa procedura del vetro, cioè acqua e sapone di Marsiglia solo quando è assolutamente necessario. Se i pezzi sono staccabili, passali sotto un getto di abbondante acqua tiepida per qualche minuto, quindi lasciali asciugare naturalmente per far evaporare ogni traccia di cloro. Per gli stazionari, è meglio usare uno spruzzatore a getto in modo che la forza dell'acqua separi lo sporco. .
Quanto dare da mangiare ai pesci rossi?
Lo sapevi che i pesci rossi non hanno il senso della sazietà? Questo però non è un buon motivo per dargli troppo da mangiare, anzi, il rischio è che mangiando oltre la dose giornaliera rischino la morte.
Ti consiglio di cercare un cibo di qualità per il tuo pesce, se prendi un prodotto di bassa qualità l’acqua si sporca e il pesce potrebbe stare male.


  pesci rossi
2021-09-24 16:44:17



Altri articoli di cliccasa


articolo
Cos’è e a cosa serve il contratto preliminare di compravendita?

La prima mossa da compiere al momento dell’acquisto di una casa è quella di st...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Student day: la ricerca delle case degli studenti fuori sede è cambiata.

Con la chiusura totale della didattica a distanza e il ritorno in aula, le città universitarie di tutta Italia hanno ripreso le caratteristiche dell’epoca pre-pandemia.
La cri...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Consigli per arredare la camera da letto nel periodo invernale.

Anche quest’anno sta per arrivare l’inverno. Le giornate diventano troppo corte e le temperature gelide non fanno venir voglia di fare uscite outdoor.

Per godere al meglio il tempo trasc...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Superbonus 110%, proroga al 2023: novità e come funziona

Il Superbonus 110% è un vantaggioso incentivo statale che va incontro a chi si trova a dover effettuare degli interventi edilizi sul proprio immobile. Questa misura...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Casa a prova di bambino: ecco gli accorgimenti da prendere.

Quando si sta per diventare genitori si cerca di organizzare al meglio la propria casa per accogliere i bambini con...


Leggi l'articolo completo >


articolo
Elettricità, gas e inflazione: a causa dell'aumento dei prezzi e delle tariffe, ogni famiglia deve pagare 1.480 euro in più.

Il presidente della Codacons Carlo Rienzi ha evidenziato come i consumatori italiani stiano affrontando un nuovo colpo e l’esborso di ogni famiglia aumenterà di 1....


Leggi l'articolo completo >



facebook-white sharing button Condividi
whatsapp-white sharing button Condividi
telegram-white sharing button Condividi
email-white sharing button E-mail
sharethis-white sharing button Condividi